Disabilità: c’è tempo fino 29 ottobre per partecipare al Premio giornalistico Bomprezzi

0
294
Il logo del Premio Bomprezzi - foto da segreteria organizzativa Associazione "Premio Bomprezzi"

C’è tempo fino alla mezzanotte del 29 Ottobre prossimo per partecipare al Premio giornalistico Franco Bomprezzi. Il riconoscimento, nato quest’anno, ha l’obiettivo di valorizzare l’impegno di giornalisti professionisti, praticanti e pubblicisti sui temi della disabilità.

Due le categorie in concorso: la prima è dedicata a servizi giornalistici pubblicati su testate nazionali, su supporto cartaceo, telematico, radiofonico o televisivo, realizzati tra l’11 settembre 2020 e l’11 settembre 2021, che abbiano come oggetto argomenti, problematiche e criticità circa temi sociali legati all’ambito della disabilità; la seconda mira a riconoscere economicamente un progetto giornalistico da realizzarsi entro il 3 novembre 2022.

Tre i premi previsti per la prima categoria: il primo da 1.000 euro, il secondo da 500 euro e il terzo consistente in una menzione da parte della giuria. Per la seconda categoria, il vincitore riceverà 2500 euro per realizzare il progetto giornalistico presentato.

L’iniziativa nasce per ricordare Franco Bomprezzi (a cui è intitolata l’associazione promotrice del Premio), uomo, comunicatore, e portavoce di molte battaglie per i diritti delle persone con disabilità e di quelle più fragili.

La premiazione di questa prima edizione si terrà il 3 Dicembre prossimo in concomitanza con la Giornata mondiale della disabilità. L’evento sarà occasione per presentare un’indagine statistica sulle tematiche legate alla disabilità realizzata in collaborazione con SWG.

Approfondimenti