Diversivo “Meta” – a cura di Telpress

0
192
Foto da Canva.com

Il metaverso non cancellerà i problemi del mondo reale (Messaggero p.17). Molti hanno notato che il cambio di nome di Facebook fosse un modo per distogliere l’attenzione sui problemi che la piattaforma sta affrontando. Ma da quando Mark Zuckerberg ha annunciato euforico il nuovo nome dell’azienda, Meta, non si fa che parlare di metaverso. Com’è possibile che Facebook pensi di distogliere l’attenzione dai problemi (odio online, fake news, disagio adolescenziale, ecc.) causati dalle sue piattaforme annunciandone una ancor più invasiva e che potrebbe ulteriormente amplificare questi problemi? E’ l’abitudine al gioco delle vite parallele che invece di abbandonarle e affrontare lo choc di tornare alla vita reale, per cui si cerca qualcosa che faccia sprofondare ancor più in quella virtuale.