“Domani” festeggia il suo primo anno all’Auditorium di Parma

0
406

Il giornale Domani spegne la sua prima candelina e sceglie di festeggiare organizzando una serie di incontri e dibattiti che andranno in scena sabato 23 e domenica 24 ottobre presso l’Auditorium Paganini di Parma. A partecipare all’evento saranno giornalisti, scrittori, artisti, personaggi televisivi e politici, tra cui la ministra della Giustizia Marta Cartabia ed il ministro per la transizione ecologica Roberto Cingolani.

Un intero weekend in cui le firme di spicco del quotidiano diretto da Stefano Feltri si alterneranno sul palco e si confronteranno con i loro ospiti su temi legati alla politica, la società, la Giustizia, la cultura e molto altro ancora. Con Cingolani si parlerà della cosiddetta “svolta verde” e dei costi che potrebbe comportare per i cittadini. Con la ministra Cartabia si discuterà invece delle riforme della Giustizia recentemente approvate e del delicato caso degli abusi della polizia penitenziaria nel carcere di Santa Maria Capua Vetere. I giornalisti di Domani Attilio Bolzoni, Nello Trocchia e Giulia Merlo parleranno di mafia, mentre Emiliano Fittipaldi, Giovanni Tizian e Giovanna Faggionato affronteranno con il conduttore di Presadiretta Riccardo Iacona il tema dei numerosi pericoli a cui sono sottoposti i giornalisti di inchiesta. Non mancheranno poi spazi dedicati ad arte e cultura, con la partecipazione di personaggi come lo scrittore Paolo Nori, il fumettista Sergio Staino e la scrittrice e youtuber Camilla Boniardi, in arte Camihawke.