È partita Radio Leopolda, la radio digitale di Italia Viva. Darà “voce a chi non ce l’ha”

0
1040
Il logo di Radio Leopolda

Ha debuttato ieri in streaming “Radio Leopolda”, la radio ufficiale di Italia Viva. La nuova radio che ha come claim quello di dare “voce a chi non ce l’ha”, al primo giorno di trasmissione ha ottenuto oltre quattromila accessi nella trasmissione inaugurale condotta da Roberto Giachetti e Marco di Maio, piazzandosi al settimo posto su Apple Store.
La radio di Italia Viva si può ascoltare, oltre che tramite app disponibile sia su Apple Store e Google Play, anche sul sito www.radioleopolda.it e, in formato podcast, sulle principali piattaforme (Spotify, Spreaker, Google Podcast e Apple Podcasts).
“Ci siamo, è partita oggi radio Leopolda. Forse vi sembreremo naif e fuori moda a scegliere una comunicazione contro corrente come quella della radio. Eppure noi pensiamo che il potere della parola sia fondamentale, specialmente in tempi come questo di comunicazione gridata e di odio ossessivo”, scrive Matteo Renzi nella sua news.
“Radio Leopolda è un luogo in cui ci si ascolta, in cui si riflette, in cui si propone”, spiega il leader di Iv ripreso da Adnkronos: “Il progetto – ideato dal super direttore Bobo Giachetti e reso possibile dalla tenacia del vicedirettore Marco Di Maio (che gestisce il podcast “Di Maio, quello giusto”) – dimostra come siano forti i nostri parlamentari. Ma ascoltando la radio vi renderete conto di quanta bellezza ci sia nel mondo di Italia Viva. E, credetemi, siamo solo all’inizio. Tempo due mesi e il palinsesto vi sorprenderà in modo clamoroso”.
A proposito di palinsesto nella prima giornata di trasmissione sono intervenuti tutti i volti noti del partito e ognuno ha presentato la sua rubrica personale. Si va da “Lingua franca” di Teresa Bellanova a “Parola di donna” di Elena Bonetti. Previsti diversi spazi di approfondimento che allargano il campo oltre la politica: da segnalare l’intervista, con cadenza settimanale, al virologo Matteo Bassetti ed una trasmissione curata dal giornalista Aldo Torchiaro. Ma anche la rassegna stampa mattutina curata da Roberto Giachetti, che è il direttore della nuova testata, la rubrica “turismo e cultura” curata da Maria Teresa Baldini, quella “In comune” sulla vita da sindaco curata dal primo cittadino di Ercolano, Ciro Bonajuto e i tanti podcast dei parlamentari di “Italia Viva”.
Per quanto riguarda la gerenza la gerenza della radio: il direttore Giachetti sarà coadiuvato da due vicedirettori, Marco Di Maio ed Alessio De Giorgi.

Approfondimenti