Editoria. Fieg chiede incontro urgente a Moles

0
243
La sede della Fieg. Foto: Fieg

Gli editori della Fieg, riuniti nel Consiglio generale tenutosi oggi, chiedono un incontro urgente al Sottosegretario per l’editoria, Giuseppe Moles, per affrontare i gravi problemi del settore e i temi del recepimento della direttiva sul copyright.

“L’editoria giornalistica nella crisi pandemica ha svolto un ruolo essenziale di servizio pubblico – si legge nel comunicato -, garantendo ai cittadini una informazione corretta e responsabile. La crisi economica del settore – che si è ulteriormente aggravata – unita all’emersione di sentimenti minoritari ma diffusi di contrarietà e a volte di vero e proprio odio contro giornali e giornalisti, non può non generare un allarme sociale a cui il Governo, le Istituzioni e il Paese devono prestare massima attenzione”. “È necessario per il bene di tutti – continua la nota degli editori – tutelare il lavoro giornalistico e favorire la sostenibilità economica delle imprese che lo rendono possibile”.

Approfondimenti