Editoria: Gruppo 24 Ore e Financial Times firmano accordo triennale

0
375
Federico Silvestri_Gruppo24ORE. Foto da Ufficio stampa Sole24Ore

Dopo il grandissimo successo di “Made in Italy: the restart”, evento organizzato a ottobre 2020 e seguito da 28mila utenti su tre giornate durante le quali sono intervenuti oltre 60 relatori di altissimo profilo politico ed economico tra ministri e rappresentanti delle istituzioni, imprenditori e manager delle più importanti aziende italiane, ll Sole 24 Ore e Financial Times, leaders di riferimento nel settore dell’informazione economico, finanziaria, normativa e tributaria, a livello nazionale ed internazionale, hanno deciso – spiega una nota del Gruppo Il Sole24Ore – di siglare un nuovo accordo di partnership, di durata triennale, per la produzione di eventi digitali e fisici di rilievo internazionale dall’Italia.

Il Primo appuntamento per il 2021 è con “Made in Italy: Setting a New Course”, un percorso che si articolerà in due eventi: un ‘Pre-Summit Think Tank’, in programma martedì 8 giugno, e il Summit di tre giorni, che si svolgerà da lunedì 4 a mercoledì 6 ottobre. “Made in Italy: Setting a New Course” verrà realizzato in media partnership con Sky TG24: gli incontri saranno moderati da alcuni dei migliori giornalisti del Sole 24 Ore, del Financial Times e di Sky TG24 e verranno trasmessi in simulcast dagli studi Sky, in diretta televisiva su Sky TG24 e Sky TG24 Primo Piano e via streaming con traduzione simultanea italiano-inglese.
 
“Siamo molto orgogliosi di rinnovare la partnership avviata con grande successo lo scorso autunno con Financial Times sul fronte degli eventi e di prolungarla per i prossimi tre anni in un’ottica strategica. Fin dallo scorso anno infatti, ovvero nel momento della più grande difficoltà degli anni recenti, abbiamo reagito prontamente sviluppando una nuova linea di prodotto per rispondere alle esigenze del mercato, creando con FT un nuovo modello di business, fortemente transnazionale, che ha dato vita ad un’iniziativa unica di straordinaria qualità e rappresentatività” ha commentato Federico Silvestri, Direttore Generale di 24 ORE System, Amministratore delegato di 24 ORE Eventi e 24 ORE Cultura, Direttore Generale Radio 24. “Siamo fieri che questo percorso pensato e costruito per esaltare il più importante dei Brand italiani conosciuti nel mondo ovvero il “Made in Italy”, sia diventato in così breve tempo il vero e proprio punto di riferimento dell’export del nostro Paese, con il compito di fotografare tutta la filiera, dalle imprese alle istituzioni, e di individuare le principali leve per lo sviluppo del valore.”
 
Parlando dell’annuncio della partnership, Orson Francescone, amministratore delegato di FT Live al Financial Times, ha detto: “Il Financial Times è lieto di stringere questa partnership con Il Sole 24 Ore nello spirito di promuovere l’iconico marchio del Made in Italy a sostegno dell’economia italiana in un periodo così difficile. Sulla base del rapporto creato l’anno scorso, sono certo che questa collaborazione tra due degli editori internazionali più autorevoli sarà la chiave del successo di una serie di eventi informativi che riflettono sulle prospettive di ripresa e sviluppo dei principali settori italiani. Da Italiano residente all’estero, è per me motivo di grande orgoglio poter fornire una piattaforma per il rilancio dell’economia del nostro Paese”.
 
Entrambi gli appuntamenti, a giugno e a ottobre, coinvolgeranno le più alte figure istituzionali, top manager di aziende ed esponenti dei settori più rappresentativi del made in Italy, oltre ad opinion leader internazionali.
 

Approfondimenti