Editoria, libri: Pisa book festival riparte in presenza

0
143
Foto di Michal Jarmoluk da Pixabay

Il Pisa book festival, dopo l’edizione 2020 in streaming, riparte in presenza, con tre novità: nuova sede, nuove date e un premio per la traduzione. Dal 30 settembre al 3 ottobre la 19/a edizione della fiera degli editori indipendenti sbarcherà dentro lo scenografico complesso degli Arsenali repubblicani di Pisa. Nei Musei di Palazzo Blu e delle Navi Antiche di Pisa ci saranno poi incontri con gli autori, laboratori e masterclass. Quanto al premio, il Pisa book translation award, è organizzato in collaborazione con il dipartimento di filologia, linguistica e letteratura dell’Università di Pisa, e riservato agli editori iscritti nel catalogo del Pisa book festival negli anni 2019-2020-2021.