Editoria: “OPEN” è appena nato ed è già in utile

0
537

Come promesso da oggi è on-line Open, il nuovo giornale digitale fortemente voluto da Enrico Mentana. E IlSole24Ore, con un bell’articolo a firma Gianni Dragoni, fa i conti in tasca a “Chicco” e alla sua creatura. Assunti 25 giornalisti, 18 sono praticanti. Il contratto applicato – a quanto apprende LoSpecialista.tv – è Uspi (Unione stampa periodica italiana). Editore e ad lo stesso Mentana (con in pancia il 99% della società editrice Gol, “Giornale On Line” – Impresa sociale Srl). Direttore responsabile è Massimo Corcione, ex direttore di Sky Sport e vicedirettore del Tg5 ai tempi di Mentana. Due redazione: a Milano e Roma. Capitale sociale 10.000 euro. Già anticipati da Mentana 250.000 euro per gli stipendi. Già incassati 300.000 euro (lordi) di pubblicità grazie a Cairo Pubblicità, società del patron Rcs Urbano Cairo.

Il direttore, in un editoriale, presenta la sua creatura: “Era una scommessa e anche una promessa. Far nascere un giornale direttamente sul web: un triplo salto generazionale, per la tecnologia, per l’età di coloro che sono stati scelti per realizzarlo, e per quella di chi vorremmo lo leggesse, insieme a quanti magari giovani non sono più, ma hanno ancora fame di nuova informazione. Un post giornale, aperto al nuovo, alle contaminazioni, aperto 24 ore al giorno, aperto ai contributi e alle critiche. OPEN, appunto. Gratis, e vivendo sulle entrate pubblicitarie. Senza un euro dello Stato, né di aiuti né di provvidenze, in libertà. Senza pregiudizi e senza tifare né gufare. OPEN ha come editore una società senza scopo di lucro. Se grazie a chi lo legge intascherà più soldi di quanti il fondatore ha versato, quegli utili saranno reinvestiti nel giornale, per assumere altri giovani e cercare di migliorare la qualità del prodotto. Da oggi ci proviamo, col vostro aiuto”.