Elezioni Ordine dei giornalisti. Esordisce il voto telematico: AdgInforma.it l’ha provato per voi

0
355

Seggi telematici aperti da questa mattina alle 10 per il rinnovo dei Consigli regionali e di quello nazionale dell’Ordine dei giornalisti. Una giornata, a suo modo, storica perché inaugura una modalità di voto mai provata prima: quella online appunto. Una soluzione a cui si è arrivati dopo ben cinque rinvii della tornata elettorale a causa della pandemia e un iter a dir poco tortuoso. Ma oggi finalmente le urne virtuali si sono aperte e AdgInforma.it ne ha testato il funzionamento.

Diciamolo subito, nessun intoppo, tutto è filato liscio e la procedura è anche abbastanza semplice e intuitiva. Come si fa a votare online? Innanzitutto per farlo è necessario avere una Pec regolarmente comunicata al proprio Ordine regionale. Su questo indirizzo nei giorni scorsi tutti i giornalisti iscritti all’Albo che sono in regola con il pagamento dei contributi e che non risultino sospesi dall’esercizio della professione, hanno ricevuto una mail con l’url di riferimento (https://elezioni-odg.eleweb.it/) a cui collegarsi per votare. Questo rappresenta la “cabina elettorale virtuale”. Per entrarci ciascun avente diritto deve inserire il proprio codice fiscale e una password, anch’essa ricevuta per Pec tre giorni fa.

Una volta entrati il sistema chiede il numero di cellulare per accedere alle operazioni di voto. Il numero di cellulare serve per la ricezione dell’OTP di conferma del voto. In questa pagina viene chiesto anche il consenso al trattamento dei dati personali ai fini dell’esecuzione della votazione.

A questo punto ci si trova di fronte ad una schermata dove, a sinistra, si può visualizzare il video tutorial sulle modalità di voto, mentre sulla destra ci sono le due schede per votare (Consiglio nazionale e/o Consiglio regionale + Collegio revisione dei conti).

Cliccando sulla scheda si può effettuare il voto vero e proprio. Per farlo basta inserire il nome del giornalista prescelto nel campo di ricerca e selezionarlo. L’operazione può essere ripetuta tante volte quanti sono i voti disponibili per ciascun consiglio (il numero varia da regione a regione). Allo stesso modo si può scegliere di votare scheda bianca. In tutto l’operazione può durare 20 minuti al massimo. Terminata l’operazione di voto il sistema richiede una conferma del voto attraverso l’invio di codice Otp.

Il seggio resterà aperto fino a stasera alle 20 e poi anche domani sempre dalle 10 alle 20. Questa prima tornata elettorale con tutta probabilità andrà ripetuta la prossima settimana il 20 ed il 21 Ottobre. Per essere valida questa prima convocazione, infatti, è necessario che venga raggiunta la metà più uno degli iscritti nei rispettivi elenchi regionali.

Affianco al voto telematico, resta disponibile il voto in presenza al seggio: per la prima tornata l’appuntamento è domenica 17 Ottobre dalle 10 alle 18. In caso di mancato raggiungimento del quorum l’appuntamento al seggio è convocato per il 24 ottobre.

In caso i candidati non raggiungano la maggioranza necessaria all’elezione si procederà al ballottaggio che si terrà il 3 e 4 novembre 2021 dalle 10 alle 20 per il voto telematico e domenica 7 Novembre, sempre dalle 10 alle 18, per il voto al seggio.

L’assistenza – Per problemi con il voto Il Consiglio nazionale dell’Ordine ha predisposto un supporto tecnico via mail: assistenza.evoting@maggioli.it e telefonico +39 0541 628 901.

Approfondimenti