Emanuela Testori lascia Amica dopo 18 anni a Danda Santini

0
482
Emanuela Testori e Danda Santini, foto da sito amica.it

Passaggio di consegne alla guida di Amica. Dopo oltre 18 anni alla guida del mensile, prima come condirettore e poi dal 2013 come direttore responsabile, Emanuela Testori ha comunicato in questi giorni il suo desiderio, dopo tanti anni di lavoro, di lasciare la direzione. “Ho avuto la fortuna, e di questo ringrazio l’editore, di dirigere Amica e la libertà di poter realizzare un grande mensile femminile.” – ha dichiarato Emanuela Testori – “Adesso per me è arrivato il momento di ritirarmi. Vorrei ringraziare tutta la mia redazione e i collaboratori che mi hanno accompagnato in questi bellissimi anni”.

“Ad Emanuela Testori va un grande ringraziamento” – ha detto il presidente di Rcs Urbano Cairo – “per la dedizione e la competenza che ha sempre profuso nel suo lavoro impegnandosi ogni giorno per sviluppare e promuovere l’autorevolezza del giornale e per la capacità di costruire un prodotto editoriale di alta qualità da sempre apprezzato da lettrici, lettori e investitori per raffinatezza, eleganza e internazionalità”.

Emanuela Testori resterà alla direzione di Amica fino al 31 dicembre 2020 e firmerà anche il numero di gennaio/febbraio 2021. Dal 1° gennaio 2021 la direzione di Amica passerà a Danda Santini, che già era direttrice editoriale del giornale, e che quindi aggiungerà questa carica a quella di direttrice responsabile di iO Donna. Danda Santini sarà affiancata in questo compito da Luisa Simonetto che assumerà il ruolo di condirettrice di Amica. A Danda Santini e Luisa Simonetto i migliori auguri di buon lavoro a servizio di un brand storico e importante come Amica.

Approfondimenti