Europei di calcio: full immersion azzurra di Sky, in 4K

0
277
Ferri-Bonan-Lodi-Costacurta. Foto da ufficio stampa Sky

Per chi non vuole perdersi neanche un minuto di Uefa Euro 2020, la soluzione è Sky che – che dall’11 giugno all’11 luglio – trasmetterà tutti i 51 match in diretta della 16esima edizione del campionato europeo di calcio. Tutte le partite saranno sui canali Sky e in streaming su Now. Mentre Diretta Gol consentirà di non perdersi nulla dei match in contemporanea e la possibilità di seguire le partite in mobilità grazie a Sky Go. Tutti i match saranno trasmessi anche in 4K HDR (riservato ai clienti con Sky Q via satellite e Sky HD o Sky Ultra HD).

LA FORMULA DI EURO 2020 – Un’edizione itinerante, che abbraccerà ben 11 città europee (Amsterdam, Budapest, Bucarest, Copenaghen, Baku, Glasgow, Londra, Monaco, Roma, San Pietroburgo e Siviglia), dal match inaugurale a Roma alla finale di Londra, con 24 nazionali partecipanti, suddivise in 6 gironi da 4 squadre ciascuno.

LO STUDIO PANORAMICO AL PINCIO – Oltre a un nuovo studio centrale a Sky, verrà allestito uno spazio panoramico in diretta dal Pincio, uno dei colli più romantici e suggestivi di Roma, una postazione sempre operativa da Casa Azzurri – il quartier generale della Nazionale a Roma – e, per la fase finale, uno splendido corner con vista su Wembley, a Londra.

Ferri-Bonan-Lodi-Costacurta. Foto da ufficio stampa Sky

IL PALINSESTO – La “giornata tipo” di Sky, per tutta la durata del torneo, inizierà alle 8 del mattino con tutte le news e EUROMIX per rivivere il meglio della giornata precedente, poi dalle 10 si parte con il buongiorno dalle città dell’Europeo con EURO TODAY, con Marina Presello, Roberta Noè e Davide Camicioli. Si proseguirà alle 13 con L’EUROPA È SERVITA, sempre sul canale 200, con la conduzione di Cristiana Buonamano, che si alternerà con Vanessa Leonardi. Alle 15, la palla passa a Sara Benci e al suo programma EURO POMERIGGIO. Le gare di UEFA EURO 2020 delle 15 e delle 18 saranno accompagnate dagli studi pre e post gara con la conduzione alternata di Mario Giunta e Federica Lodi, mentre per le partite della sera, con fischio d’inizio alle 21, si avvicenderanno in studio Anna Billò e Leo Di Bello, prima di passare il testimone a CALCIOMERCATO – L’ORIGINALE. Il programma di Alessandro Bonan con Gianluca Di Marzio e Fayna, dal 7 giugno, ogni sera alle 23.45, chiuderà la lunga giornata calcistica con un occhio di riguardo al mercato dei giocatori protagonisti agli Europei.

L’ex giocatore Billy Costacurta. Foto da ufficio stampa Sky.

GLI AZZURRI – Le partite dell’Italia avranno un palinsesto speciale con gli studi condotti da Alessandro Bonan, che introdurranno e commenteranno con gli ospiti le prestazioni dell’undici del CT Roberto Mancini (11 giugno alle ore 21, Turchia-Italia; 16 giugno alle ore 21, Italia-Svizzera; 20 giugno alle ore 18, Italia-Galles). Presenze fisse in studio saranno Billy Costacurta, Paolo Condò e Sandro Piccinini, con Fabio Capello e Gianluca Di Marzio collegati dalla “Sky Platform” all’Olimpico. Le telecronache degli azzurri saranno della confermatissima “coppia mondiale” Fabio Caressa e Beppe Bergomi, con tre inviati al seguito della truppa azzurra: Giorgia Cenni, Peppe Di Stefano e Marco Nosotti, in una sorta di narrazione reality garantita anche dalla copertura di Sky Sport 24, del sito skysport.it e dei profili Social di Sky Sport.

Locandina da ufficio stampa Sky

ALESSANDRA AMOROSO CANTA “SORRISO GRANDE” – Alessandra Amoroso canta per l’Italia. Sarà un torneo a ritmo di musica con la voce e il brano “SORRISO GRANDE” della cantante salentina a fare da colonna sonora alle partite di UEFA EURO 2020 su Sky. Si tratta del suo ultimo successo, realizzato appositamente in questa nuova veste per accompagnare l’Europeo di Sky. “Sorriso Grande” è un brano solare, aperto, carico di una ritrovata energia che rappresenta la rinascita, la riscoperta di sé sotto una nuova luce, e in questa versione richiama anche la voglia di tornare a vivere insieme, di superare “la paura e la fatica”, attraverso lo sport, il calcio, per un grande spettacolo ricco di gioia, che tornerà ad avere la presenza del pubblico negli stadi, anche a Roma, per il ritorno degli Azzurri in campo in una grande manifestazione internazionale dopo cinque anni di attesa.

Approfondimenti