Fabrizio Salini: nel 2021 Rai investirà 320 mln nell’audiovisivo

0
1050
L'amministratore delegato della Rai, Fabrizio Salini. Foto Ufficio stampa Rai.

Prima si è speso pubblicamente perché il governo restituisse alla Rai (e in parte l’operazione è riuscita) la quota di extra-gettito da canone e di trattenute fiscali che valgono annualmente circa 180 milioni di euro. Una battaglia per consentire a Viale Mazzini – nell’anno della pandemia – di assolve ai propri doveri di volano dell’industria culturale. Poi – come segnalato da AdgInforma.it – si è ritrovato con un budget per Rai Fiction nel 2021 sceso da 189 a 160 milioni. Stiamo parlando di Giancarlo Leone, dirigente Rai di lungo corso e oggi presidente dell’Apa (l’Associazione produttori audiovisivi) che sulle colone de la Repubblica ha lanciato l’allarme sul “disinvestimento di qualità proprio nel momento in cui lo Stato rifinanzia la Rai”.

Parole che hanno costretto l’ad Rai Fabrizio Salini, che Leone lo ha incontrato al settimo piano promettendo un aumento di budget solo in caso di buone notizie dalla pubblicità, ad uscire allo scoperto. E proprio oggi, su Il Sole24Ore argomenta. “Il dato di 160 milioni di euro di budget assegnato si riferisce al valore dei nuovi contratti della sola fiction che potranno essere sottoscritti nel corso del 2021 e che vanno sommati, peraltro, agli impegni già pianificati nel corso del 2020 e degli esercizi precedenti. Quel dato non esprime pienamente lo sforzo economico e finanziario che la Rai sta affrontando in questo 2021 a sostegno dell’industria dell’audiovisivo italiano. Penso che il dato più significativo e rappresentativo di tale impegno siano i circa 320 milioni di investimenti complessivi che la Rai effettuerà nel corso del 2021 nello sviluppo di prodotti di fiction, film, documentari e cartoni animati e che si tradurranno in esborsi finanziaria favore del comparto dell’audiovisivo italiano. Si tratta del valore più alto negli ultimi dieci anni. Un andamento tutt’altro che penalizzante se si pensa che, nel corso del 2020 il dato era di circa 250 milioni di euro”. Insomma se Leone lamenta un taglio del budget Salini risponde che quel budget (allargando lo spettro dalla fiction a tutto il comparto dell’audiovisivo) è aumentato di ben 70 milioni. Come dire, la matematica è una scienza esatta. Ma è anche un’arte…

Approfondimenti