Fake news, chi controlla i controllori – a cura di Telpress

0
425
Photo by Markus Winkler on Unsplash

Se i controllori delle fake-news operano soltanto come censori (Italia Oggi p.2). Dobbiamo chiederci: ma chi è che controlla i controllori? Un caso emblematico, e non banale, è avvenuto giorni fa. La rivista The BMJ, una dei più antichi e influenti giornali di medicina, ha visto un suo articolo bollato come “fake” su Facebook dalla agenzia Lead Stories, che svolge lavoro di fact-checking per Facebook. L’articolo, che ha superato la revisione scientifica prima della sua pubblicazione, sottolineava come nella sperimentazione sui vaccini di Pfizer ci sarebbe un problema rilevante di integrità dei dati. Ma Lead Stories nel segnalarlo come fake ha candidamente ammesso che la decisione, invece che in base a qualche critica all’accuratezza dell’articolo, era basata sul fatto che l’articolo era diventato popolare nelle cerchie dei critici dei vaccini su Facebook.