Fcp-Assointernet. A Marzo vola la pubblicità sul digitale: +27,8%. E torna a valori pre-Covid

0
96
Photo by CardMapr.nl on Unsplash

Riparte a Marzo la pubblicità su internet. Dopo un inizio anno incoraggiante (+0,6% rispetto a Gennaio 2020) ed il calo di Febbraio (-8,7% su Febbraio 2020), la raccolta pubblicitaria di Marzo sul mezzo digitale fa segnare un deciso balzo in avanti: +27,8% rispetto allo stesso mese dell’anno scorso. Lo dicono i dati rilevati dalla società Reply nell’ambito dell’Osservatorio Fcp-Assointernet appena divulgati. L’impennata degli investimenti di Marzo “contribuisce a determinare il favorevole riscontro relativo al primo trimestre dell’anno, che si attesta al + 6,4%” commenta il presidente di Fcp-Assointernet, Giorgio Galantis.

Pubblicità su valori pre-Covid – “I risultati positivi di marzo hanno un valore particolarmente significativo se correlati con l’anno 2019 – spiega ancora Galantis -, cercando quindi di effettuare una valutazione di andamento depurata dagli effetti indubbiamente straordinari della crisi pandemica, che proprio nel marzo 2020 ha iniziato a condizionare pesantemente il contesto socio-sanitario ed economico nazionale ed internazionale. Confrontando infatti il marzo 2021 con lo stesso mese del 2019 si evidenzia un + 0,5% di crescita, valore che attesta il pieno recupero dei fatturati pubblicitari del comparto digital rispetto alle perdite registrate nel marzo dello scorso anno”.

I dati della raccolta pubblicitaria su Internet a Marzo 2021 – Fonte Fcp Assointernet

In assoluto gli investimenti pubblicitari nel comparto digitale nel solo mese di Marzo si sono fermati a 40 milioni 723 mila euro contro i 31 milioni 855 mila euro dello stesso mese del 2020, con un guadagno in termini di fatturato di 8 milioni 868 mila euro. Sull’intero trimestre 2021 gli investimenti hanno raggiunto i 98 milioni di euro con un miglioramento di quasi 6 milioni di euro rispetto alla raccolta del primo trimestre 2020.

La raccolta per i singoli Device – Il risultato generale è confermato dagli ottimi risultati dei singoli Device: miglioramenti a due cifre sia per la raccolta su Desktop/Tablet (+21,1%) sia per quella su smartphone (+39,9%). In crescita anche tutte le modalità di fruizione: cresce sia la fruizione da browser (+23,5%) che quella da App che a Marzo scorso è cresciuta addirittura del 98% rispetto allo stesso mese del 2020. Anche per la fruizione l’impennata di Marzo ha favorito una chiusura di trimestre col segno più rispetto al primo trimestre dell’anno scorso: +5,6% per la fruizione da browser e +16,4% per la fruizione da App.

I settori merceologici – Gli andamenti per Settore merceologico evidenziano a marzo il positivo riscontro della grande maggioranza dei segmenti economici. Fra di essi si sono distinti in particolare: Abbigliamento, Distribuzione, Alimentare, Abitazione.

Approfondimenti