Feltri si candida con Fratelli d’Italia al comune di Milano

0
222
Vittorio Feltri e Giorgia Meloni - Foto da streaming

Vittorio Feltri si candida nelle liste di Fratelli d’Italia per le elezioni comunali di Milano. Lo ha annunciato la leader di Fdl, Giorgia Meloni, durante la presentazione del suo libro nel capoluogo lombardo. “Sono estremamente fiera di annunciare che il direttore Vittorio Feltri ha deciso di iscriversi a Fratelli d’Italia e che lo abbiamo convinto a guidare la lista di Fdi alle prossime elezioni amministrative” ha dichiarato Meloni.

Consigliere si, sindaco no – Feltri ha raccontato all’Adnkronos come è maturata la sua decisione di candidarsi: “Ho deciso nello spazio di un giorno. Anche perché, quando si era fatto il mio nome come sindaco, avevo subito detto di no. Ma come consigliere lo posso fare, non la trovo una cosa così devastante per la mia vita”, ha detto scherzando. “Aggiungo un’occupazione ad un’occupazione che ho già. Continuerò a fare il direttore editoriale di Libero, perché il consigliere non è che sta lì tutto il giorno. Non è un lavoro, è una collaborazione”, ha aggiunto.

Sui propositi in caso di elezione a consigliere Feltri ha dichiarato: “Io avrei soltanto un paio di obiettivi molto forti: quello di eliminare le piste ciclabili che hanno paralizzato la città, di combattere i monopattini e cercare di restituire a Milano un’immagine anche esteriore che sia migliore di quella che è stata disegnata nell’ultimo anno e mezzo con il Covid. Milano in fondo è rimasta la prima città italiana, cerchiamo di ribadirlo”.

Approfondimenti