Filming Italy-Los Angeles porta il cinema italiano negli USA

0
407

La sesta edizione di Filming Italy-Los Angeles, in scena dal 18 al 21 marzo prossimo, è stata presentata ieri in una conferenza stampa online.  Il festival cinematografico ideato e diretto da Tiziana Rocca (in collaborazione con l’Istituto Italiano di Cultura di Los Angeles) ha come scopo principale quello di promuovere il cinema italiano negli Stati Uniti e di incentivare l’incontro tra la nostra cultura e quella americana. Saranno presentati numerosi film e verranno consegnati premi ad attori del calibro di Carlo Verdone e Margherita Buy. Inoltre si terranno masterclass ad opera di illustri professionisti del settore, nonché incontri con alcuni dei più apprezzati attori e registi italiani e non solo.

L’evento ha luogo solitamente proprio a Los Angeles. Tuttavia quest’anno, causa pandemia, si svolgerà online.

Nel corso della conferenza la stessa Tiziana Rocca ha sottolineato che la manifestazione darà particolare risalto alle donne, troppo spesso escluse dai ruoli principali nelle pellicole italiane. Concetto ribadito anche da Claudia Gerini, intervenuta in qualità di presidente onorario del festival. La celebre attrice romana ha infatti parlato della necessità di offrire alle donne pari opportunità, sia nell’ambito della recitazione che della produzione dei film. Lei stessa, come raccontato, ha deciso di assumere il ruolo di produttrice in diversi progetti cinematografici.

Tra gli altri, ad intervenire è stato anche il Responsabile delle Relazioni Internazionali di ANICA (Associazione Nazionale delle Industrie Cinematografiche) Roberto Stabile, che ha evidenziato il grande ruolo di Filming Italy-Los Angeles nella promozione dei prodotti culturali italiani negli Stati Uniti. Ha poi osservato come la manifestazione possa rappresentare un’occasione di incontro tra produttori italiani ed americani per intraprendere collaborazioni professionali.

Anche l’ambasciatore italiano negli Stati Uniti Armando Varricchio ha voluto mostrare il suo apprezzamento per il festival, attraverso un videomessaggio proiettato durante la conferenza stampa. Con le sue parole ha ribadito l’importanza dei rapporti Italia-USA e la necessità di mantenere saldi i legami tra le due culture.