@Fnsisocial: #giornalisti vengono prepensionati e sostituiti con #precari

0
82

“No” a tagli indiscriminati all’occupazione e ai redditi, ‘sì’ a nuove politiche industriali e a investimenti sulla professione. Il grido d’allarme dei giornalisti italiani arriva da Milano, la capitale dell’editoria, dove si è tenuto l’appuntamento “#VoceAiGiornalisti’, organizzato dalla Federazione Nazionale della Stampa Italiana, in collaborazione con l’Associazione Lombarda dei Giornalisti. “Compito del sindacato è dare risposte, diritti, tutele e garanzie. Ma per farlo – scrive su Twitte @fnsiSocial riportando l’intervento del presidente Beppe Giulietti – servono interlocutori: editori, politici, istituzioni con i quali parlare con una sola voce”. “Nelle redazioni i #giornalisti vengono prepensionati e sostituiti con i #precari” – ha detto Lorusso chiudendo l’incontro. “La prima libertà è quella dal bisogno, il lavoro è scomparso da agenda politica”.