Francia: multa Antitrust per Google (500 mln)

0
89
Foto di William Iven da Pixabay

Non arrivano buone notizie per Google dalla Francia. L’Antitrust ha multato il gigante del web per 500 milioni di euro. L’accusa? In generale “violazione della normativa sul copyright nell’informazione”. In particolare, non aver negoziato “in buona fede” e non aver offerto agli editori dei giornali un trattamento equo per diffondere i loro contenuti sui servizi come Google News. II gigante di Mountain View aveva ricevuto indicazioni dall’Antitrust francese circa le modalità con cui negoziare i contratti con gli editori, ma secondo la presidente dell’Authority, Isabelle De Silva, il gruppo Usa non lo ha fatto con particolare riguardo all’“applicazione dei cosiddetti diritti connessi”. Si tratta della sanzione più alta inflitta dall’Antitrust francese, che ha intimato a Google di “presentare un’offerta di remunerazione” agli editori e alle agenzie di stampa se non vuole incorrere in ulteriori sanzioni. Quali? Fino a 900 mila euro al giorno di ritardo, partendo da una base minima di 300 mila euro. Da parte sua Google ha respinto le accuse spiegando di “aver agito in buona fede durante tutto il periodo del negoziato”.

Approfondimenti