Google investe in Germania: un miliardo per due data center e energia rinnovabile

0
103
Un Data center - Foto di Akela999 da Pixabay

Google si espande in Germania. BigG ha annunciato investimenti per un miliardo di euro nella costruzione di due centri di elaborazione dati ad Hanau e nell’area di Berlino. Oltre ad i due data center da Mountain View fanno sapere che intendono investire nelle energie rinnovabili, che serviranno ad alimentare il fabbisogno di elettricità delle due nuove postazioni. Il tutto per un piano di investimenti prevede un arco temporale che va fino al 2030.

Lo scopo di questi investimenti è di ridurre le distanze tra servers, computers e reti, in modo da migliorare la trasmissione dei dati sulla rete e ridurre il più possibile i tempi di esecuzione dei dati (la cosiddetta latenza). Non è un caso che uno dei due data center, quello di Hanau, sorgerà a soli 20 chilometri dal Decix Frankfurt, il più grande internet exchanges point del mondo. L’edificio di quattro piani e con una superficie utile di circa 10mila metri quadrati sarà pienamente operativo il prossimo anno.

Per gli investimenti nelle energie rinnovabili BigG avrà come partner Engie Deutschland che fornirà 140 megawatt di energia solare ed eolica nei prossimi anni, grazie ad un sistema fotovoltaico da 39 megawatt e 22 parchi eolici.

Questi investimenti, ha specificato Philipp Justus, direttore di Google in Europa centrale, permetteranno a BigG dal 2022, di produrre per l’80% energia pulita senza emissioni di CO2. Uno dei grandi obiettivi dichiarati di Mountain View è arrivare ad utilizzare esclusivamente energia carbon free.

Approfondimenti