Google Italia cerca il nuovo Ceo. Fuencisla Clemares nominata ad interim, ma in lizza ci sono altre manager

0
436
La sede di Google a Mountain View - Foto di Addy Osmani su https://www.flickr.com/

Dopo la fine dell’era Vaccarono, Google Italia è alla ricerca del nuovo numero uno. L’ex Ceo di BigG nel nostro paese è uscito definitivamente dal board lo scorso 30 novembre per entrare nel Gruppo Pegaso Multiversity come amministratore delegato. Al suo posto è stata nominata Fuencisla Clemares attualmente Country manager in Spagna e Portogallo di Google.

Ma, secondo le indiscrezioni raccolte da Emanuele Bruno su Primaonline.it, l’incarico alla Clemares sarebbe “ad interim” e dunque solo provvisorio. A giocare contro la manager iberica ci sarebbe il suo essere poco “introdotta” nelle vicende italiane e la volontà da parte di Google aumentare la presenta femminile ai vertici del suo ramo Europeo. Sarebbe più facile farlo senza spostare una pedina già ben avviata in Spagna e cercando piuttosto un profilo “indigeno”.

Ipotesi Candiani. Microsoft smentisce – Da qui l’ipotesi, avanzata sempre da Primaonline.it, che il nuovo Country manager di Mountain View in Italia possa essere Silvia Candiani, attualmente amministratore delegato di Microsoft Italia. Ipotesi che però è stata prontamente smentita dall’azienda fondata da Bill Gates che ha definito “infondata” la notizia, ribadendo che la manager “resta fermamente alla guida di Microsoft”.

Le altre candidate – In lizza per la guida italiana del gigante tecnologico americano ci sarebbero altre tre donne. Il primo profilo vagliato dai vertici di Mountain View sarebbe quello di Mariangela Marseglia attualmente country manager di Amazon Italia e Spagna. In lizza, secondo quanto riporta Prima Comunicazione, ci sarebbe anche Melissa Ferretti Peretti, attualmente Amministratore delegato American Express Italia e Head consumer business Germania e Austria), e Barbara Cominelli, attualmente ceo di JLL Italia.

Vedremo su chi cadrà la scelta. Per ora quello che appare abbastanza certo è che la figura che si sta cercando sia quella di una figura femminile. Altre skill del nuovo capo di Google Italia dovrebbero essere sicuramente “competenze digitali aggiornate e visione chiara, dall’interno, dei processi di trasformazione digitale in corso nei mercati e nelle aziende; esperienze da capo azienda in settori vicini, contigui o paragonabili a quello di Google. Ed è molto probabile che si scelga una persona ampiamente sotto i 50 anni”.

Approfondimenti