Guerra & Fake news: la Russia perde colpi – a cura di Telpress

0
250
Photo by Markus Winkler on Unsplash

Nella guerra delle bugie l’armata russa perde colpi (Corriere p.32). Il monitoraggio effettuato in tempo reale consente al governo di Kiev di reagire in modo rapido ed efficace. Decisiva l’azione dell’esercito digitale che in Ucraina combatte una battaglia parallela a quella in campo aperto: la guerra dell’informazione. Ma anche efficace il blocco, in Europa e negli Usa, dei canali “emersi” della propaganda del Cremlino travestiti da siti neutrali d’informazione, da RT a SputnikNews. NewsGuard ha individuato ben 172 organizzazioni che diffondono notizie false a vantaggio della Russia. Audience: non in Occidente, ma in America Latina la rete creata dal Cremlino trova ampio credito.