I giornalisti “idonei” sono “orgogliosi” di dare una mano alla Rai

0
1292

“Piena disponibilità a dare il nostro apporto, alleviando il peso sopportato dalle redazioni e offrendo all’azienda un ricambio anche in vista della stagione estiva”. È l’offerta di 47 giornalisti, sui 191 risultati “idonei” alla selezione Rai del 2015. Una graduatoria ancora valida e che in tempi di coronavirus (e con il concorso e la selezione interna bloccati) potrebbe mettere a disposizione del servizio pubblico una “risorsa immediatamente disponibile”. I 47 giornalisti – a quanto apprende Lo Specialista – hanno scritto due lettere. La prima l’1 aprile scorso all’Usigrai, sindacato dei giornalisti Rai. La seconda, il 7 aprile, ai vertici di Viale Mazzini e per conoscenza a tutti i componenti della commissione di Vigilanza sulla Rai. I colleghi – forti di comprovata professionalità – si dicono “orgogliosi di poter dare una mano nelle forme che siano ritenute opportune”. Domandare è lecito rispondere è cortesia…

Approfondimenti