Il nuovo cda Rai il 12 luglio. Il 7 luglio votano Camera e Senato

0
891
La sede centrale Rai di Viale Mazzini a Roma - Foto da https://commons.wikimedia.org/

Finalmente l’iter che porterà alla nascita del nuovo cda Rai è chiaro. Ne faranno parte sette consiglieri. Il primo l’hanno eletto i dipendenti Rai, che hanno confermato il 7 giugno scorso Riccardo Laganà. Altri quattro consiglieri (due per ogni ramo del Parlamento) li sceglieranno con voto limitato a uno la Camera e il Senato nella giornata di mercoledì 7 luglio (voto in contemporanea alle ore 9.30). Gli ultimi due consiglieri – candidati al ruolo di amministratore delegato e presidente (che però avrà bisogno dell’avallo dei due terzi della commissione di Vigilanza sulla Rai) – li indicherà infine l’Azionista Tesoro. Nel frattempo proprio oggi si è riunita l’Assemblea degli azionisti Rai per l’esame del bilancio consuntivo 2020. E su proposta del rappresentante del Mef, l’assemblea è stata aggiornata a lunedì 12 luglio quando tutti i sette tasselli del “puzzle” Rai saranno al proprio posto. Si spera…

Approfondimenti