Il pranzo di Fuortes e Soldi con i direttori dell’informazione Rai

0
2114
La sede Rai di Viale Mazzini. Foto da streaming

Un modo per conoscersi all’inizio del mandato, scambiare quattro chiacchiere e avviare un percorso virtuoso insieme. Non quindi una riunione operativa. Queste le motivazioni – a quanto apprende AdgInforma – con cui il presidente Rai, Marinella Soldi, ha invitato a pranzo mercoledì 15 settembre gli otto direttori delle Testate Rai e la reggente della direzione Editoriale per l’offerta informativa. E naturalmente era presente anche l’ad Carlo Fuortes. Intorno al tavolo, nella Sala degli Arazzi in Viale Mazzini – c’erano Giuseppe Carboni (Tg1), Gennaro Sangiuliano (Tg2), Mario Orfeo (Tg3), Giuseppina Paterniti (Offerta informativa), Alessandro Casarin (Tgr), Andrea Vianello (RaiNews24), Antonio Preziosi (Rai Parlamento), Auro Bulbarelli (RaiSport) e Simona Sala (Giornale Radio). Quest’ultima – stando ai rumors sempre più insistenti – candidata a prendere il posto di Carboni al Tg1.

UN PRANZO DI UN’ORETTA in cui, mentre sfilavano vassoi con vitello tonnato, verdure, prosciutto crudo e frutta fresca, si è chiacchierato in maniera generica dello stato dell’arte dell’informazione Rai. La Soldi ha fatto gli onori di casa, tutti i direttori sono intervenuti e Fuortes sembra abbia confermato le doti di grande uditore: ascoltava molto e di tanto in tanto chiedeva di puntualizzare. Come detto, nessuna indicazione operativa, ma qualche raccomandazione sul finire del pranzo dai vertici Rai ai direttori è arrivata. Sembra infatti che siano state chieste efficienza e ottimizzazione, con un occhio attento ai budget. Insomma fatevi bastare le risorse umane ed economiche che avete. E naturalmente un appello – guardando alla campagna elettorale per le amministrative – a tenere un profilo alto, bipartisan e a rispettare il pluralismo. Infine il caffè…

Approfondimenti