Iliad continua a crescere. In Italia a gonfie vele nel 2020

0
372
Xavier Niel - foto: Creative Commons

La compagnia telefonica francese Iliad prosegue la sua avanzata sul mercato internazionale. Secondo quanto riportato da Il Sole 24 Ore infatti, al termine del 2020 il giro d’affari della società di Xavier Niel si è attestato a 5,9 miliardi di euro (in rialzo del 10,1%), con l’indice Ebitdaal a 1,96 miliardi (+18%).  L’anno appena concluso ha mostrato un ritorno alla crescita in Francia ed un consolidamento della performance sul mercato italiano. Le note positive arrivano anche dal fronte dell’espansione commerciale, portata avanti attraverso l’acquisizione dell’operatore di telefonia polacco Play. Così facendo, il gruppo Iliad è divenuto il sesto maggior operatore di telefonia mobile europeo, con 42,7 milioni di abbonati.

Per ciò che riguarda nello specifico il contesto italiano, lo scorso anno Iliad ha guadagnato quasi 2 milioni di nuovi utenti, arrivando così ad un totale di circa 7,24 milioni. Una fetta di clientela che occupa il 9% della quota di mercato del Paese. A crescere notevolmente sono stati anche i ricavi, che hanno toccato i 674 milioni, con un aumento del 58% rispetto al 2019. “È un successo. Abbiamo continuato a guadagnare quote di mercato” ha dichiarato il CEO Thomas Reynaud parlando dell’espansione in Italia. “La risposta sempre così positiva delle persone ci motiva oggi a portare la stessa rivoluzione anche nel mercato della rete fissa entro l’estate di quest’anno”.

Intanto ieri il titolo in Borsa ha preso letteralmente il volo, facendo registrare un rialzo del 4,49% ed attestandosi così a 160,65 euro.