In quattro anni i quotidiani hanno perso un terzo delle copie vendute

0
182
Photo by Bank Phrom on Unsplash

Ancora trend negativo per il mondo della stampa. Nel mese di giugno 2019 – sottolinea l’Osservatorio sulle Comunicazioni dell’Agcom – la vendita di quotidiani (copie cartacee e copie digitali) è pari a circa 2,6 milioni di copie, in flessione del 9% su base annua. Con riferimento all’intero periodo considerato (giugno 2015 – giugno 2019), le copie giornaliere cartacee complessivamente vendute dai principali editori si sono ridotte di un terzo, passando da 2,34 a 1,58 milioni di unità. Contestualmente, risultano in netta flessione anche le copie digitali (-26% nell’intero periodo, -7% da giugno 2018).

Approfondimenti