“La Grande Arte al Cinema” torna nel 2022 con quattro nuovi titoli

0
392
La locandina de "La grande arte al cinema" - Foto da ufficio stampa Nexo Digital

Tutankhamon, Botticelli, Leonardo e Rembrandt. Questi i protagonisti dei nuovi titoli de La Grande Arte al Cinema di Nexo Digital, che arriveranno in sala nel 2022. Quattro viaggi cinematografici che hanno come filo conduttore le leggende che da sempre circondano i grandi artisti e i capolavori dell’arte, con le loro vite avventurose ed imprevedibili che li hanno resi dei pilastri della storia dell’arte e dell’umanità.

Il primo film, in sala il 24, 25 e 26 gennaio, sarà Botticelli e Firenze. La nascita della bellezza, dedicato al genio del Maestro fiorentino e al fascino della Firenze rinascimentale, tra arte, cultura e intrighi di potere. Il tutto raccontato seguendo il percorso della straordinaria vita di Botticelli, con gli incontri, le sfide e le opere che lo hanno reso celebre in tutto il mondo, ispirando artisti di ogni epoca fino ad arrivare a oggi. Il secondo, intitolato Tutankhamon. L’ultima mostra, arriverà invece al cinema il 21,22 e 23 febbraio. Un viaggio tra le bellezze e i misteri dell’Antico Egitto a 100 anni di distanza da quando l’archeologo britannico Howard Carter scoprì la camera sepolcrale contenente la tomba di Tutankhamon. Il film celebrerà quella epocale scoperta e permetterà agli spettatori di “incontrare” il faraone e seguire in esclusiva lo spostamento di 150 oggetti del tesoro di Tutankhamon per la più grande mostra internazionale mai dedicatagli.

Il 21,22 e 23 marzo sarà la volta di Leonardo. Il capolavoro perduto, che racconterà la storia del Salvator Mundi, il dipinto più costoso mai venduto (450 milioni di dollari), ritenuto il più grande capolavoro perduto di Leonardo da Vinci. Dal momento in cui viene acquistato da una casa d’aste di New Orleans e i suoi acquirenti scoprono magistrali pennellate sotto un restauro a buon mercato, il destino del Salvator Mundi è guidato da un’insaziabile ricerca di fama, denaro e potere. Tuttavia, man mano che il suo prezzo sale, aumentano anche i dubbi sulla sua autenticità. Per concludere, il 9,10 e 11 maggio sarà al cinema Il mio Rembrandt, ambientato nel mondo degli Antichi Maestri con una serie di storie avvincenti in cui la passione sfrenata per i dipinti di Rembrandt porta a sviluppi drammatici e colpi di scena inattesi. Seguendo le vicende di collezionisti provenienti da ogni parte del mondo, il film mostra cosa rende il lavoro del pittore olandese tanto speciale e perché le sue opere tocchino le persone tanto profondamente.

 

Approfondimenti