La magia degli Oscar prosegue su Sky: disponibili tutti i film vincitori

0
256
il logo di Sky Cinema Oscar

La notte degli Oscar è già diventata storia con il trionfo del film diretto da Sian Heder, “Coda – I segni del cuore“. Gli appassionati di cinema potranno continuare a vivere le emozioni dell’edizione 2022 degli Oscar su Sky, che manderà in onda una programmazione interamente dedicata ai film che hanno vinto a Los Angeles: da domani 29 Marzo fino al 31 andranno in scena tre grandi prime serate su Sky Cinema Oscar® (canale 303) interamente dedicate ai film premiati con l’ambita statuetta: a partire da “Coda – I segni del cuore”, per proseguire con “Dune” e terminare con “Drive my car”, tutti sempre disponibili anche in streaming su Now e on demand su Sky. Su Sky Primafila, poi, sono disponibili on demand “Encanto”, vincitore del premio come miglior film d’animazione, “Una famiglia vincente – King Richard”, Oscar® per il miglior attore protagonista a Will Smith, e “Summer of soul”, miglior documentario. Inoltre, lunedì 28 marzo dalle 14.00 sullo stesso canale sarà trasmessa la riproposizione integrale della Notte degli Oscar® 2022 e, dalle 21.15 su Sky Cinema Oscar® e Sky Uno “Il meglio della Notte degli Oscar® 2022”, disponibile anche on demand su Sky e NOW, e in chiaro su TV8 sempre il 28 marzo alle 23.45.

Miglior film è “Coda – I Segni del cuore” – Martedì 29 marzo alle 21.15 la prima serata sarà dedicata al film che ha dominato alla 94ª edizione degli Academy Awards®, “Coda – I segni del cuore”, che ha confermato tutte e tre le nomination ottenute vincendo il premio per il miglior film, quello per il miglior attore non protagonista con Troy Kotsur e quello per la migliore sceneggiatura non originale. L’emozionante pellicola di Sian Heder, remake del pluripremiato film francese La Famiglia Belier, narra con delicatezza il tema della disabilità attraverso la storia dell’adolescente Ruby Rossi, unica persona udente della sua famiglia, per la quale svolge da sempre il svolge il ruolo di traduttrice e di interprete. La sua grande passione per il canto la mette davanti a un bivio: abbandonare i suoi adorati genitori per seguire il suo più grande sogno o continuare ad aiutare la sua famiglia.

A Dune la Miglior Fotografia – Mercoledì 30 alle 21.15 sarà la volta di Dune. Il film campione d’incassi del regista Denis Villeneuve, forte di dieci nomination, si è aggiudicato il riconoscimento per la migliore fotografia, la miglior colonna sonora originale, il miglior suono, il miglior montaggio, i migliori effetti speciali e la migliore scenografia. Basato sull’omonimo romanzo di Frank Herber, il film fantascientifico narra la storia di Paul Atreides, un giovane brillante e talentuoso, nato con un grande destino che va ben oltre la sua comprensione, che su Dune, il pianeta più pericoloso dell’universo, dovrà lottare per assicurare un futuro alla sua famiglia e alla sua gente.

Drive My car miglior film internazionale – Giovedì 31 marzo alle 21.15 infine sarà proposto “Drive my car”, toccante road movie di Ryûsuke Hamaguchi, vincitore del premio come miglior film internazionale. Ispirato alla raccolta di racconti Uomini senza donne di Murakami Haruki, il film narra la storia di Yûsuke, attore e regista che, dopo aver perso la moglie, si trasferisce a Hiroshima. Attraverso il rapporto con la ragazza che gli fa da autista, Yûsuke riuscirà finalmente a rielaborare il lutto e i traumi del suo passato.