La marcia verso il nuovo digitale terrestre – La rassegna del 23 aprile

0
134

Digitale di seconda generazione, via libera all’aggiornamento del Piano di numerazione automatica dei canali del digitale terrestre adottato dall’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni e destinato a operare a partire dal 2022 – segnala Italia Oggi (p.19) -. Per le emittenti nazionali non cambierà nulla, perché la numerazione sul telecomando sarà loro riassegnata. Cambierà qualcosa per le emittenti locali perché in questo caso sono mutati i criteri sulle graduatorie e soprattutto perché il comparto è quello che ha avuto i maggiori cambiamenti in questi anni dovuti soprattutto alla crisi.