La ricerca. Organizzazioni internazionali e social: l’Oms è la più seguita

0
145
La classifica delle Organizzazioni internazionali più social

L’Organizzazione mondiale della sanità è l’organizzazione internazionale più social. Lo rivela un’indagine dell’Osservatorio digitale di Ancona appena pubblicata. Con oltre 29 milioni di followers l’Oms è in vetta a questa curiosa classifica, seguita dall’Unicef (Fondo delle Nazioni Unite per l’Infanzia) che fa registrare 27 milioni di seguaci. Sull’ultimo gradino del podio si classifica l’Onu con 25 milioni.

L’analisi ha preso in considerazione i quattro social network principali: Facebook, Instagram, Twitter e Youtube. Per ciascuno sono stati analizzati il numero di follower, l’engagement ovvero il numero di interazioni, ed il numero di post pubblicati nel periodo dal 1 gennaio al 5 novembre 2020.

Proseguendo con la speciale classifica delle organizzazioni più social, al quarto posto si posiziona l’Unhcr l’Alto commissariato delle Nazioni Unite per i rifugiati, con 7 milioni 700 mila follower, seguita dalla Banca Mondiale con 6 milioni 800 mila seguaci e sesta l’Unesco, l’Organizzazione delle Nazioni Unite per l’Educazione, la Scienza e la Cultura sempre con 6 milioni 800 mila.

La classifica dell’Engagement vede il sorpasso dell’Unicef su Oms al primo posto. La prima ha fatto segnare nel periodo di riferimento oltre 340 milioni di interazioni, mentre la seconda 133 milioni. Terza sempre l’Onu con 11 milioni 400 mila.

Approfondimenti