La Serie A di calcio entra in società con Cvc, Advent e Fsi

0
157

Il dado è tratto. Dopo una lunga gestazione, l’Assemblea di Lega della Serie A, riunitasi oggi a Milano e presieduta da Paolo Dal Pino, ha scelto tra le tre offerte che aveva sul tavolo quella del fondo private equity Cvc, Advent e Fsi. Ora dovrà nascere una media company che si occuperà in particolare di commercializzare i diritti tv del calcio. E il 10% di questa società (questo sarà oggetto di un’ulteriore trattativa tra le parti) dovrebbe essere ceduto proprio a questo fondo in cambio di 1,6 miliardi di euro, con un anticipo di 1,1 miliardi da versare al closing. Sono stati 15 i presidenti che hanno votato a favore, mentre Napoli, Lazio, Udinese, Atalanta e Verona si sono astenuti. Sembra che nell’accordo alla Lega verrà concesso di poter riacquistare le quote dopo un certo numero di anni.

Approfondimenti