La7 festeggia 20 anni e prepara un palinsesto speciale

0
674
La giornalista Lilli Gruber. Foto da uff. stampa La7

Era il 24 giugno del 2001 quando nelle case degli italiani fece la sua prima apparizione La7, la rete televisiva nata dalle ceneri di Telemontecarlo sotto la guida della Telecom. Ad aprire le danze furono, proprio quel giorno, Fabio Fazio, Gad Lerner e Luciana Littizzetto, che andarono in onda dall’Alcatraz di Milano (adibito per l’occasione a studio televisivo) con Prima Serata, programma che ebbe funzione di una sorta di cerimonia di inaugurazione.

Da lì partì la storia di La7 che, nonostante le inevitabili difficoltà del caso, riuscì comunque nel corso degli anni a divenire di fatto il terzo polo televisivo italiano, alle spalle dei colossi Rai e Mediaset. Ad alternarsi in questi 20 anni sono stati programmi e volti giornalistici e televisivi di spicco. Dagli stessi Fazio e Lerner a Giuliano Ferrara, Lilli Gruber, Michele Santoro, Daniele Luttazzi, Piero Chiambretti e Maurizio Crozza per citarne alcuni, con il colpaccio del 2010 rappresentato dall’ingaggio di Enrico Mentana, tutt’oggi punta di diamante della rete, che prese il comando del Tg delle ore 20 portandolo ad avere dati d’ascolto insperati fino a poco tempo prima. Per quanto riguarda l’assetto societario, la grande svolta arrivò invece nel 2013, quando Telecom lasciò il posto ad un nuovo nuovo proprietario, Urbano Cairo, il quale già da tempo si occupava anche della raccolta pubblicitaria del canale attraverso la sua Cairo Pubblicità. Sotto la nuova guida iniziò così un deciso processo di rinnovamento dei contenuti, che passò in buona parte attraverso la creazione di nuovi format affidati a personaggi già molto apprezzati dal grande pubblico televisivo, tra cui spiccano ad esempio Giovanni Floris, Massimo Giletti e Diego “Zoro”  Bianchi, capaci di far registrare numeri di tutto rispetto e rosicchiare pubblico dai più quotati competitor nelle fasce orarie serali.

E proprio in questi giorni, per celebrare il suo ventesimo anniversario, La7 ripercorrerà alcune delle tappe più significative della propria storia, proponendo ai telespettatori una programmazione speciale con diversi appuntamenti in cui ad essere protagonisti saranno le trasmissioni e i volti che hanno caratterizzato la rete. Programmazione già partita ieri sera e che andrà ad interessare le prossime quattro domeniche ed altri due pomeriggi durante la settimana. La domenica sera dalle 20.35 alle 21.30 è per l’appunto la collocazione scelta per La7 20, una sorta di “best of” dei momenti televisivi più celebri ed iconici dei vent’anni del canale, con i protagonisti di ieri e di oggi: le puntate di debutto dei format, le più significative interviste, gli scontri, i momenti più divertenti, ma anche i reportage realizzati all’estero, le inchieste ed il racconto delle emergenze naturali che hanno segnato il Paese. Oltre a questo, ci sarà uno spazio dedicato mercoledì 23 giugno alle ore 17 e ed una maratona di tre ore giovedì 24 giugno a partire dalle 14.20, per celebrare il giorno del compleanno vero e proprio.

 

 

Approfondimenti