L’agenzia di stampa “Il Velino” rischia la chiusura

0
312

A pochi mesi dal suo ventennale, l’agenzia di stampa “Il Velino” – fondata nel 1998 dai giornalisti Lino Iannuzzi, Roberto Chiodi e Stefano De Andreis – sta per chiudere. È il grido d’allarme lanciato dalla redazione – ormai ridotta a 19 giornalisti in cassa integrazione al 70% – alla quale da due mesi non vengono pagati gli stipendi. L’agenzia resterà in sciopero dal 6 al 10 luglio, in attesa che dal direttore-editore giungano “segnali concreti di discontinuità nella gestione editoriale e industriale”. Ma la possibilità che un’altra fonte primaria dell’informazione cada vittima della “miopia” dell’editoria e dell’improvvisazione della politica è assai concreta. Quanta professionalità e quanto talento sprecato. ps: che peccato ragazzi, è stato davvero un piacere…

Approfondimenti