Licenziati tre giornalisti di SkyTg24

0
673

No ai licenziamenti individuali di tre giornalisti. Il Cdr di Sky Tg24 si oppone alle procedure avviate dall’azienda, al termine del processo di trasferimento della redazione del tg da Roma a Milano. Nell’esprimere parere contrario, i rappresentanti sindacali dei giornalisti chiedono all’azienda di trovare una soluzione condivisa, come previsto dall’accordo sottoscritto l’anno scorso. In quell’occasione Sky accettò la richiesta del sindacato di rinunciare agli esuberi, impegnandosi a ricollocare tutti i giornalisti all’interno della redazione giornalistica. I tre colleghi interessati dalla procedura di licenziamento individuale chiedono di restare a Roma. Per Stampa Romana un atto inaccettabile. E il segretario Lazzaro Pappagallo chiede l’intervento del ministro Luigi Di Maio.

Approfondimenti