“Luna Park”. Il tuffo di Netflix nella Roma anni ’60

0
76
LUNA PARK (L to R) SIMONA TABASCO as NORA and LIA GRIECO as ROSA in episode 105 of LUNA PARK Cr. ANDREA MICONI/NETFLIX © 2021

Netflix ha annunciato l’arrivo di Luna Park, nuova serie tv italiana prodotta da Fandango che sarà disponibile sulla piattaforma entro fine anno. Suddivisa in 6 episodi, è creata da Isabella Aguilar e  diretta da Leonardo D’Agostini (vincitore del Nastro d’argento come miglior regista esordiente nel 2019 per Il Campione) ed Anna Negri. La storia è ambientata a Roma negli anni ’60, nel bel mezzo dello scintillante periodo della Dolce Vita, che fa da scenario all’incontro tra due ragazze, una preveniente da una famiglia di giostrai, l’altra da una famiglia della Roma bene. Sullo sfondo del Luna Park si svilupperanno le vicende che coinvolgono le due giovani e le loro famiglie, così diverse tra loro, in un percorso che si muoverà tra confronti generazionali, intrighi, segreti ed amori nuovi e sorprendenti. Le due protagoniste, Nora e Rosa, sono interpretate rispettivamente da Simona Tabasco e Lia Grieco. Oltre a loro, nel cast principale, tra gli altri anche Ludovica Martino, Tommaso Ragno, Paolo Calabresi, Fabrizia Sacchi, Michele Bevilacqua, Lorenza Indovina ed Alessio Lapice.

Approfondimenti