“Maradona: Sogno Benedetto”. Il più forte di sempre raccontato in una serie tv

0
235
Foto dal profilo Instagram MaradonaPrimeVideo

Ad appena nove mesi dalla scomparsa di Diego Armando Maradona è tutto pronto per l’uscita della serie tv che racconterà la vita e le imprese di colui che ha scritto alcune delle più incredibili pagine della storia del calcio. Maradona: Sogno Benedetto, realizzata dalla casa di produzione messicana BTF Media, sarà disponibile dal 29 ottobre prossimo su Amazon Prime Video.

Dieci episodi da un’ora ciascuno che ripercorreranno la straordinaria storia del fuoriclasse argentino, nato da un famiglia di estrazione umile e cresciuto nella piccola cittadina di Villa Fiorito, che partendo dalle giovanili dell’Argentinos Juniors ha poi conquistato il mondo del calcio passando per il Boca Juniors, il Barcellona ma soprattutto il Napoli, dove ha giocato per sette anni sollevando due storici scudetti. In mezzo la straordinaria cavalcata con la nazionale albiceleste nei Mondiali del 1986, dove vinse la competizione e segnò, contro l’Inghilterra, quello che è ritenuto quasi all’unanimità il gol più bello di tutti i tempi. Una personalità esuberante e fuori dagli schemi,   una storia fatta di trionfi ma anche di rovinose cadute, con le grandiose gesta sportive a cui fanno da contraltare i tanti momenti difficili affrontati fuori dal campo, tra cui le dipendenze da alcool e droga che gli hanno causato nel corso degli anni gravi problemi di salute.

La serie, per cui si sono alternati alla regia Alejandro Aimetta, Roger Gual ed Edoardo De Angelis, è stata girata in Argentina, Spagna, Italia, Uruguay e Messico. Ad interpretare Maradona (in diverse fasi della sua vita) sono Nazareno Casero, Juan Palomino e Nicolas Goldschmidt. In occasione dell’annuncio dell’arrivo sulla piattaforma, Amazon ha pubblicato una breve clip di presentazione in cui si susseguono rapidamente alcuni spezzoni di ciò che attende il pubblico.

Approfondimenti