Mediaset tratta con Vivendi – La rassegna del 1° maggio

0
357

Pace vicina con Vivendi, si tratta nel weekend (Repubblica): i francesi in 5 anni venderanno il 19,9%, con Fininvest che potrebbe riservarsi un diritto di prelazione. Una volta sotto il 10%, Vivendi non avrebbe più il potere di interdizione. In attesa dell’accordo con Vivendi e dell’accelerazione sull’estero, Mediaset chiude la sua esperienza “paneuropea” sui video-online uscendo dall’alleanza Studio71 (Sole p.21). A marzo è stata ceduta la partecipazione detenuta nella joint venture avviata a inizio 2017 e in cui Mediaset e Tf1 avevano investito complessivamente poco più di 50 milioni di euro. La rivoluzione è in onda (MF p.29). La scossa che l’intesa tra Mediaset e Vivendi darà al mercato impatterà anche sulle mosse degli altri player: dalla revisione dei piani di Sky al nuovo vertice della Rai. Discovery in pressing. Dazn sale col calcio. Rumors al momento non confermati riferiscono oltretutto di possibili integrazioni o sinergie allo studio tra Havas (centro media di Vivendi) e Publitalia (concessionaria di Mediaset).