Mentana: entro ottobre sceglierò i 20 praticanti per il nuovo giornale

0
110

L’ultima maratona di Enrico Mentana – quella che lo porterà a fondare “un quotidiano digitale” – è vicina al traguardo. Su Facebook il direttore de TgLa7 – costretto a smentire per l’ennesima volta che non ha intenzione di tornare in Rai – annuncia che “entro domenica” chiuderà “la cernita delle candidature, di cui ne ho selezionate già circa 150. A tutti manderò un messaggio di ringraziamento, a coloro che avranno ‘passato il turno’ arriverà una richiesta di colloquio, se possibile di persona. Alla fine, entro il mese, sceglierò i 20 che entreranno in redazione come praticanti, ma anche per gli altri ci sarà la possibilità di un rapporto di lavoro come collaboratori o corrispondenti”.

Prende corpo, dunque, il progetto di questo nuovo giornale “realizzato solo da giovani regolarmente contrattualizzati, magari con la tutela redazionale di qualche ‘vecchio’ a titolo amatoriale (ribaltando la logica dello stage!) che possa riaprire il mercato della scrittura e della lettura giornalistica per le nuove generazioni”. Chi paga? “Di mio ci metterò una parte del finanziamento – ha precisato Mentana – e il contributo quotidiano di scritti che fino a oggi ho postato su Facebook. Se con contributi economici e pubblicità si reggerà, bene. Se – come inevitabile almeno all’inizio – sarà in passivo, ci penserò io. Se – come spero – diventerà profittevole, tutto l’attivo sarà usato per nuove assunzioni e collaborazioni”.

Approfondimenti