Microsoft: una montagna di dollari per Activision Blizzard – a cura di Telpress

0
219
foto: wikimedia commons

L’oro dei videogame (Stampa p.21, Italia Oggi p.15). Microsoft, maxi-acquisizione nei giochi elettronici sul piatto 69 miliardi di dollari per Activision Blizzard. È una “call of duty” quella con cui Microsoft punta a rilevare la società di giochi elettronici Activision Blizzard. Una sorta di costosa “chiamata alle armi” con cui il colosso di Redmond vuole costruire una corazzata dei videogame scatenando una guerra globale alla concorrenza. Si tratta della maggiore acquisizione della storia del gruppo e dell’industria dei giochi online, pari a una cifra che è superiore – tanto per capire la magnitudo della manovra – al Pil della martoriata Libia e di molte altre nazioni emergenti. Ma l’esame antitrust sarà severo, la politica teme un’eccessiva concentrazione.