Moles: due binari, sostegno e modernizzazione

0
515
Giuseppe Moles

Prosegue il ciclo di incontri del sottosegretario all’Editoria Giuseppe Moles con una prima serie di interlocutori istituzionali per ascoltarne istanze, criticità e proposte. Questa settimana è stata dedicata al comparto del mondo delle agenzie di stampa. Nelle giornate di mercoledì e giovedì ha incontrato Ansa, Adnkronos, Agi, Askanews, La Presse, Dire, Radiocor, 9 colonne, Nova, Vista e Italpress.

Molte le questioni affrontate, dalla trasformazione digitale al nodo delle gare, dalla necessità di supportare le imprese editoriali, alle misure da mettere in campo per le varie realtà in crisi e per la salvaguardia dei posti di lavoro. Il sottosegretario Moles ha riaffermato, nel corso delle riunioni, “la volontà e l’auspicio di andare avanti in un dialogo costante e costruttivo con tutti gli attori coinvolti”. “L’obiettivo è quello di accompagnare il settore, anche nella trasformazione digitale, senza lasciare indietro nessuno. È mia intenzione muovermi su due binari: sostenere nell’immediato il mondo dell’editoria e accompagnare il settore nel processo di modernizzazione. Supportare oggi perché si possa rilanciare domani”.