Monica Bellucci e Fabio De Luigi al cinema con “La Befana vien di Notte II”

0
471
Fabio De Luigi in una scena di La Befana vien di notte II - Foto da ufficio stampa

Il 30 dicembre arriva al cinema La Befana vien di Notte II – Le origini, film fantasy per ragazzi diretto da Paola Randi ed interpretato da un cast di altissimo livello che comprende Monica Bellucci, Fabio De Luigi, Alessandro Haber, Herbert Ballerina, Corrado Guzzanti, Francesco Paolantoni e molti altri.

XVIII secolo.  Paola (Zoe Massenti), una ragazzina di strada, truffaldina e sempre a caccia di guai, si trova inavvertitamente ad intralciare i piani del terribile Barone De Michelis (Fabio De Luigi), un omuncolo gobbo sempre scortato dal fidato Marmotta (Herbert Ballerina), con una sconfinata sete di potere e uno smisurato odio verso le streghe. L’intervento della dolce e potentissima Dolores (Monica Bellucci), una strega buona che dedica la sua vita ai bambini, salva Paola da un rogo già acceso. Tra un magico apprendistato, inseguimenti, incredibili trasformazioni e un serie di guai, la giovane protagonista scoprirà che il destino ha in serbo per lei qualcosa di davvero speciale.

“Lavorare ad un film fantastico e d’avventura per ragazzi è sempre stato uno dei miei sogni. Ricordo ancora le pellicole che mi hanno fatto vibrare d’emozione da piccola e che hanno contribuito alla formazione del mio immaginario con la magia di storie e personaggi indimenticabili – racconta la regista – Ho avuto l’opportunità di lavorare con attrici e attori meravigliosi, con dei  bambini spettacolari e con una squadra di artisti incredibili, tutti al lavoro per rendere onore ad un personaggio amatissimo e ad una storia bellissima, con un obiettivo nel cuore, come ci insegna la Befana: fare felici i bambini e non solo”.

“Per tanti anni abbiamo dato per scontato che il pubblico italiano non avrebbe creduto a personaggi straordinari che parlassero la nostra lingua. Ma questo non è vero. Basta guardarci alle spalle e studiare la nostra tradizione – spiegano gli sceneggiatori Nicola Guaglianone e Menotti –  Così ci siamo chiesti, ma chi è veramente la Befana? Quando è nata? E perché lascia i regali ai bambini? Per un po’ abbiamo provato a documentarci, ma alla fine abbiamo preferito inventare una storia universale, raccontando la trasformazione di una ragazzina egoista in una giovane donna che protegge i più piccoli e i più indifesi. La nostra Paola è una ladruncola poco interessata al prossimo se non come mezzo per realizzare la propria felicità. E la sfida è stata farle imparare, attraverso un viaggio pieno di pericoli e colpi di scena, che la vera felicità è portare il sorriso sul volto degli altri”.

Ecco il trailer del film:

Approfondimenti