Musica ed informazione digitale viaggiano in auto con Stellantis. Siglato l’accordo con Gedi

0
175
Foto di Photo Mix da Pixabay

La musica in digitale e l’informazione sarà a bordo delle auto targate Stellantis. Grazie ad un accordo appena siglato tra il Gruppo editoriale Gedi e la nuova azienda automobilistica nata dalla fusione tra Psa e Fiat Chrysler Automobiles, gli automobilisti che guideranno una delle auto dei 14 marchi riuniti dal gruppo potranno avere contenuti musicali e giornalistici a loro dedicati. La nuova collaborazione ha l’obiettivo di implementare sempre maggiori servizi digitali sulle vetture del gruppo.

Tre fasi dell’accordo – La collaborazione, coordinata per Stellantis dal team e-Mobility, procederà attraverso tre step successivi che porteranno al completamento dell’offerta entro la fine del 2021. Il primo passo sarà l’integrazione delle app di Radio Deejay, Radio Capital, Radio m2o nella piattaforma Fiat Link&Drive di Stellantis, che sarà disponibile nelle prossime settimane per essere utilizzata dai clienti per interagire con la nuova 500 Action. Con i due step successivi verranno inclusi nell’offerta altri formati digitali come per esempio i podcast e l’informazione giornalistica delle testate quotidiane. Il “fil rouge” di questa operazione è quello di proporre servizi innovativi per la clientela “connessa”, sempre alla ricerca di soluzioni smart per poter essere costantemente aggiornata in tempo reale su quanto avviene nel mondo. Il tutto grazie alla sempre maggiore integrazione dei servizi, con particolare riferimento al mondo delle app.
L’accordo mette insieme due potenze nei rispettivi settori: da una parte quello che, dopo la fusione è diventato il quarto maggior produttore di auto al mondo e dall’altra il primo gruppo di informazione quotidiana in Italia. Ad accomunare i due marchi c’è la partecipazione della Exor, la holding della famiglia Agnelli, nei capitali di entrambe.

Approfondimenti