Musk-Twitter: la partita continua a suon di tweet – a cura di Telpress

0
127

Twitter. Il miliardo di Musk (Stampa p.24, Fatto p.17, Giornale p.20, Messaggero p.18, Foglio p.3, MF p.6. Tempo p.10, Domani p.2). Gli affari d’oro di mister Tesla con le manovre sul titolo a Wall Street. Non avendo ruoli nel gruppo non ha vincoli da rispettare nei suoi acquisti. Profili fake, non tornano i conti: molti più del 5%. Musk chiede lo sconto e processa Twitter su Twitter. L’ultima richiesta è di indagare sugli account ma l’azienda chiude la porta. A colpi di post sui social sta spostando gli equilibri. È difficile “mettere in riga” il patron di Tesla: dalla sua sorte dipende quella di azionisti “innocenti”. Il sospetto è che Elon Musk si diverta a usare Twitter soprattutto per capitalizzare i propri investimenti. Di certo la pensa così la Sec, l’authority che controlla i mercati finanziari americani, che più volte ha provato a silenziare il miliardario sudafricano primo azionista di Tesla – e che ora vorrebbe mettere le mani sul sito di microblogging.

Approfondimenti