Nasce il governo, e in “crisi” ci vanno Formigli e Mentana

0
108

Non è più tempo di festeggiamenti in casa La7 per i successi di ascolti dell’informazione. Se è vero, infatti, che la Rete di Urbano Cairo si consolida come riferimento dell’approfondimento politico per una buona fetta degli italiani, è vero anche che tra gli anchorman cominciano a serpeggiare gelosie e rivalità. “Colpo di scena su La7 durante la formazione del nuovo governo. Essendo giovedì – racconta ‘Il Giornale’ – il prime time della rete doveva essere nelle mani di ‘Piazzapulita’, il talk show condotto da Corrado Formigli che in queste ultime settimane ha registrato un vero e proprio boom di ascolti con oltre un milione e mezzo di spettatori. Eppure al posto di Formigli alle 21.15 è partito uno speciale del Tg La7 condotto da Enrico Mentana. Il che ha fatto slittare di ben 45 minuti l’orario d’inizio della diretta di ‘Piazzapulita’. Furente Formigli, il quale ha ricordato al direttore di rete e al direttore del Tg La7 che ormai sono anni che vanno in onda in diretta e anche loro sanno dare le notizie in tempo reale. Ma questa è una cosa interna che riguarda noi’, ha chiosato Formigli”.