Nasce il primo master di Netflix in Italia: al via le iscrizioni

0
215
Netflix ha fatto da trainoalla crescita dei servizi ondemad in europa - Foto di Tumisu da Pixabay

Aperte oggi le iscrizioni al primissimo Master in series development nato dall’intesa tra Netflix e la scuola di cinema di Milano Luchino Visconti. Il master, indirizzato ad aspiranti produttori e creativi delle serie tv, nasce dall’idea della direttrice della scuola di cinema Minnie Ferrara. Durante il primo lockdown, infatti, gli studenti si sono ritrovati impossibilitati al proseguimento dei propri stage universitari. La proposta di Ferrara è stata quella di trovare un modo per non fermarsi, per continuare il proprio percorso anche in un periodo di emergenza globale. Idea che ha conquistato il colosso americano, che già negli Stati Uniti – e non solo – ha da tempo iniziato il suo percorso verso la formazione di determinate figure produttive, spesso mancanti.

Il professionista su cui si vuole puntare è quello del Development Executive, a metà strada tra un produttore delegato e un supervisore creativo. Nonostante il mondo del cinema e della televisione sia per forza di cose settoriale nelle competenze, una figura in grado di muoversi nel campo produttivo e legale, ma anche di seguire ogni fase di produzione e promozione, è necessaria visto il veloce cambiamento intrapreso già da anni dall’industria dell’intrattenimento. Le serie televisive si sono difatti affiancate a un aspetto molto più cinematografico, discostandosi sempre di più dai primi telefilm a episodi standardizzati per la televisione. Il confine meno evidente nel distacco tra i diversi episodi di una serie tv, che tanto la fa somigliare a un lunghissimo film, richiede un aggiornamento di figure professionali e, fortunatamente, questo significa anche una maggiore possibilità di impiego, sia in Italia che all’estero.

Le iscrizioni sono già aperte e si concludono il 15 giugno, mentre il Master per i 25 selezionati si terrà tra il 18 ottobre 2021 e il 20 settembre 2022. Richiesta la laurea triennale in: Arte e Tecnologia del Cinema e dell’Audiovisivo, Lettere e Filosofia, Scienze della Comunicazione, DAMS, Economia della Cultura, Design della Comunicazione. Verranno considerati anche titoli equivalenti nel campo dell’audio-visivo e la possibilità per i professionisti junior del settore di mandare la propria domanda. Il costo è di 8.600 euro e in programma vi è l’erogazione di 17 borse di studio dal valore massimo di 8.600 euro fino al minimo di 3.600 euro. Il Master si concluderà con un periodo di 6 mesi di tirocinio presso aziende che hanno già dato la loro disponibilità, quali Rai, Sky, Lucky Red, Studio Bozzetto, Cattleya e Groenlandia.

Approfondimenti