Nasce Twenty Seven, il nuovo canale Mediaset dedicato ai grandi blockbuster americani

0
1979
Il logo del nuovo canale Mediset, Twenty Seven

Mediset accende un nuovo canale tematico. Si chiama “Twenty Seven”, è gratuito ed è già in onda al numero 27 del telecomando. La nuova rete, acquisita dal gruppo ViacomCbs, è dedicata ai grandi blockbuster americani adatti a tutta la famiglia: film e serie tv internazionali che saranno sinonimo di contenuti piacevoli e di qualità.

La riorganizzazione dei canali – Mediaset ha acquisito la posizione 27 dal gruppo ViacomCbs insieme alla 49 in cui da oggi si potrà vedere il canale “Mediaset Italia 2” (che lascia la posizione 66) e alla 67, in cui viene ricollocata R101TV (già al 167).

Questo nuovo assetto non muta il numero complessivo di posizioni a disposizione di Mediaset: la numerazione 167 è stata ceduta a ViacomCbs mentre la 157 (in precedenza occupata da “R105TV”) e la 257 (“VirginRadioTV”) sono state restituite al ministero dello Sviluppo Economico che ha esaminato e autorizzato l’operazione.La riorganizzazione prevede infine che “R105TV” si sposti alla numerazione 66 (dove era in onda “Mediaset Italia 2”) mentre “VirginRadio tv” sia trasmessa via satellite sia su Sky che su Tivusat.

Viacom lascia il digitale – Il lancio del nuovo canale è stato reso possibile dalla decisione di ViacomCbs di abbandonare il digitale terrestre. Una notizia che era nell’aria da qualche giorno anche se una soluzione così veloce era difficile da immaginare. La decisione del colosso americano dei media di lasciare il digitale terrestre punta a privilegiare lo streaming della nuova piattaforma “Pluto TV”. Si sono spenti, così i canali Paramount Network (il 27) e Spike (il 49).

Mediaset è stata velocissima ad approfittarne e, grazie parere favorevole lampo dell’Antitrust, ha lanciato il nuovo canale Twentyseven appunto sul 27 mentre ha spostato sul più favorevole 49 il suo canale Italia 2. I canali sono trasmessi in MPEG-4 in definizione standard ma ci sono gli omologhi “provvisorio” per le versioni in MPEG-2.

Con l’occasione Twentyseven approda subito anche su Tivùsat (sempre LCN 27 però in versione HD) e cambia numerazione sulla piattaforma satellitare anche Italia 2.

Il palinsesto – Per ora il palinsesto non offre certo novità entusiasmanti con la riproposizione di vecchie serie prese dagli archivi Mediaset come A-Team, La casa nella prateria oppure Camera Cafè oltre a film datati. Ma visto anche la velocità con cui è stato acceso il nuovo canale, tutto sembra ancora in fase di definizione.

Un cantiere aperto, insomma, che una volta a regime, proverà a ricalcare i risultati dopotutto abbastanza buoni del suo predecessore “Paramount”. Nelle prossime settimane partirà anche una campagna di lancio del nuovo canale e sarà reso noto l’inquadramento editoriale.