Nei Tg Rai di febbraio Salvini parla più di Draghi. Svettano Zingaretti e Meloni

0
470
Il leader della Lega Matteo Salvini. Foto da streaming

La crisi del governo Conte, il mandato esplorativo di Sergio Mattarella a Roberto Fico, le fibrillazioni all’interno dei partiti (M5S su tutti) fino ad arrivare alla nascita del governo Draghi con Fratelli d’Italia unica opposizione o quasi. E poi sullo sfondo, ma neanche tanto, l’emergenza sanitaria alle prese con le varianti del virus, i semafori territoriali e la campagna vaccinale. Eccola l’agenda politica del mese di febbraio 2021 della quale naturalmente i telegiornali Rai hanno dato ampiamente conto. Ma quali sono i leader politici che in questo nuovo scenario hanno parlato di più in viva voce nei tg Rai? Ce lo raccontano le tavole dell’Osservatorio di Pavia.

VINCE SALVINI – In cima alla classifica c’è Matteo Salvini: il leader della Lega è sempre in prima linea, nega che Draghi gli abbia chiesto di parlare meno e abbassare i toni, e ha dichiarato in viva voce nei tg Rai per 36 minuti (arrotondando per eccesso i secondi, 13 minuti al Tg1, 14 al Tg2 e 10 al Tg3). Al secondo posto spunta il premier Mario Draghi con 26 minuti (9 al Tg1, 12 al Tg2 e 5 al Tg3). Solo 6 minuti totali, invece, per Giuseppe Conte… Al terzo posto l’ormai ex Segretario del Pd Nicola Zingaretti con 22 minuti (arrotondando per difetto i secondi, 7 minuti per ogni Tg). E al quarto posto troviamo Giorgia Meloni: la leader di Fratelli d’Italia, di fatto unica opposizione all’esecutivo, ha parlato ai microfoni per 20 minuti, di cui 9 al Tg2. Quinto si piazza, un po’ a sorpresa, Federico Fornaro di Liberi e Uguali con 14 minuti. E sesto Antonio Tajani di Forza Italia con 11 minuti. Nove minuti per Luigi Di Maio (M5S) e 8 per Matteo Renzi (Iv).

NELL’ATTENZIONE PERO’ VINCE IL PREMIER – Draghi può consolarsi, sempre nel mese di febbraio, con il tempo di attenzione (viene conteggiato sia il tempo in cui parla direttamente il politico, sia quello in cui altri parlino delle sue posizioni) che gli hanno dedicato i tg: ben 241 minuti, di cui 109 al Tg1. Salvini è al secondo posto con 150 minuti. Terza Giorgia Meloni con 104 minuti e quarto Zingaretti con 95 minuti. Quinto Mattarella con 80 minuti. Intorno ai 50 minuti per Renzi e Silvio Berlusconi. Intorno ai 40 per Fico e Di Maio. Solo 34 minuti per l’ex premier Conte.

Approfondimenti