Netflix nel 2020 sfonda il muro dei 200 milioni di abbonati nel mondo

0
564

L’anno della pandemia è anche l’anno dei record per Netflix che nel quarto trimestre ha aggiunto al proprio portafogli 8,5 milioni di nuovi abbonati. Un buon risultato che consente al Gruppo di Reed Hastings di superare i 200 milioni di abbonati (203 per l’esattezza), di cui l’83% residenti fuori da Usa e Canada. Nel 2020 – spiega una nota del Gruppo – Netflix stabilisce un record con 37 milioni di nuovi abbonamenti (erano stati 28 milioni nel 2019), portando le entrate annuali a 25 miliardi di dollari (+24% anno su anno) con risultato operativo a 4,6 miliardi (+76%) e utili netti per 2,7 miliardi (+48%).

Approfondimenti