News della Tgr Rai sottotitolate per i non udenti

0
443

“I telespettatori sono come i clienti di un ristorante. Se entri in un nuovo ristorante e mangi bene e il prezzo è adeguato continui a frequentarlo. Ma deve garantire sempre la qualità. E da noi la qualità si chiama cronaca, racconto quotidiano del territorio e niente teatrino della politica”. A pensarla così è il direttore della Testata giornalistica regionale della Rai, Alessandro Casarin. E in molte delle sue redazioni – collegandosi alla pagina 777 del Televideo – si serve un menu alle ore 14 anche per i non udenti. “Nel rispetto degli obblighi di servizio pubblico – spiega una nota dell’Azienda – per garantire sempre di più la diffusione sul territorio delle news per tutti, incluso i sordi, Rai Pubblica Utilità- Accessibilità ha esteso la sottotitolazione dei Tg regionali anche all’edizione delle 14 di Calabria, Sicilia e Piemonte (gestito direttamente in house, ndr) e al tg serale del Trentino (provincia autonoma di Trento). L’iniziativa è partita con successo lo scorso mese di novembre, con la sottotitolazione dei tg regionali di Emilia Romagna, Lazio, Lombardia, Veneto, Campania, Toscana e Trentino Alto-Adige (provincia autonoma di Bolzano)”.

Approfondimenti