Nasce Outreach. Cnr e Lincei insieme per un'informazione scientifica affidabile

E' online CNR Outreach, il progetto nato dalla collaborazione tra il Cnr e l'accademia dei Lincei per mettere a disposizione di insegnati, studenti, imprese e cittadini, informazioni scientifiche rigorose e affidabili per rispondere a tutto campo al bisogno di conoscenza della società.

La piattaforma online condivide risorse e strumenti multidisciplinari usufruibili a distanza a partire dall'emergenza Covid-19 che vede l'Ente fortemente impegnato nella ricerca per la lotta al virus.

Le informazioni sono rivolte a tutta la società, ma una particolare attenzione è indirizzata a studenti e insegnanti, a cui vengono messi a disposizione strumenti per potenziare l’offerta della didattica a distanza e contrastare ogni forma di divario digitale. Sul sito sono disponibili risorse per la formazione a distanza, materiali divulgativi e di edutainment, audiovisivi, letture e approfondimenti scientifici, informazioni su progetti, eventi ed esperienze di scienza partecipata, e altro ancora. La piattaforma potrà essere di grande aiuto anche a giornalisti e comunicatori per fornire un'informazione scientifica corretta ed affidabile.

L'offerta - si legge nell'homepage del sito www.outreach.cnr.it - sarà via via arricchita con contenuti e risorse sui tanti temi che caratterizzano la multidisciplinarietà della ricerca del Cnr, da quelli più di frontiera ad altri che toccano da vicino i cittadini, in merito ai quali il mondo scientifico può esprimere proposte e progetti qualificati. L'obiettivo ultimo è arrivare a fornire un'offerta diversificata, adatta a tutte le età: giovanissimi e mondo universitario, docenti e formatori, cittadini e famiglie, ricercatori, decisori e policy makers, aziende e investitori, istituzioni, attraverso la quale far emergere e diffondere i risultati e le procedure tipiche della ricerca".

L’iniziativa è nata a seguito della conversazione tra il presidente del Cnr Massimo Inguscio e il presidente dei Lincei Giorgio Parisi, moderata da Giovanni Caprara, presidente dell'Associazione dei giornalisti scientifici italiani (Ugis).

Le due istituzioni, spiega una nota congiunta, sono in continua sinergia da quando nel 1923 l'allora presidente dell'Accademia dei Lincei Vito Volterra fondò il Cnr e stabilì la sua prima sede presso quella dell’Accademia a Roma. Volterra assunse subito dopo l’incarico di primo presidente del Cnr.

"La collaborazione avviata con l’Accademia dei Lincei sulla piattaforma Cnr Outreach – rileva Inguscio – scaturisce dalla convinzione che sia necessario mettere le informazioni scientifiche a disposizione della collettività, in particolar modo in questo momento storico dove la scienza è chiamata a confrontarsi con problemi come pandemie e cambiamenti climatici che il Cnr, grazie alla sua natura multidisciplinare, contribuisce a studiare approfonditamente".

Per Parisi, "la scienza è una continua ricerca e ha bisogno di tempo e sperimentazione per raggiungere risultati consolidati. È importante quindi mettere i dati della ricerca a disposizione di tutti per stimolare il confronto accademico e favorire una corretta informazione scientifica".

Pin It